MANUELE FIOR presenta Hypericon

Libreria Trebisonda, Via Sant'Anselmo 22

19 Maggio 2023

ORE 18:30

Condividi:

Venerdì 19 maggio alle 18:30 Manuele Fior presenta Hypericon (Coconino Press), in occasione della mostra presso la Galleria Caracol di via S. Anselmo 26 (11/05-09/06 2023). Interviene Federico Cano Correa della galleria Caracol.

Hypericon ha vinto recentemente il premio per la migliore sceneggiatura al Comicon di Napoli.

La meravigliosa storia d’amore tra Ruben e Teresa, nella Berlino di fine anni Novanta, si alterna con quella di Howard Carter che, nello scetticismo generale, nel 1922 porta alla luce la tomba di Tutankhamen avvolta nell’oscurità da oltre tremila anni. Con Hypericon, Manuele Fior torna a raccontare le vibrazioni della giovinezza, le inquietudini del cuore, i legami più forti dello scorrere del tempo. La vita di Teresa è sempre stata una larga e confortevole linea retta. Un’autostrada che l’ha portata, nell’ammirazione generale, a centrare puntualmente tutti gli obiettivi che si era prefissa. E non è un caso se è stata scelta proprio lei, come assistente scientifica per l’allestimento della grande mostra a Berlino del tesoro di Tutankhamen. La linea retta, invece, è del tutto assente nella personalissima geometria di Ruben, giovane e velleitario artista italiano. Per lui, come per tanti coetanei, Berlino alla fine degli anni Novanta è un enorme parco giochi. Un labirinto magico disseminato di opportunità, in cui perdersi è facile e divertente. Quando Teresa e Rubens si incontrano, il destino cambierà per sempre la traiettoria delle loro esistenze.

Manuele Fior, nato a Cesena, ha vissuto a Berlino, Oslo, Parigi e Venezia. Collabora con le sue illustrazioni a riviste come The New Yorker, Vanity Fair, a quotidiani come la Repubblica, Le Monde e Il Sole 24 Ore, a case editrici come Feltrinelli, Einaudi, EL. Nel 2017 le ha raccolte e commentate ne L’ora dei miraggi (Oblomov Edizioni). Con il graphic novel Cinquemila chilometri al secondo (Coconino press 2010) ha vinto il premio Fauve d’Or come Miglior Album al Festival Internazionale di Angoulême 2011. L’intervista (Coconino press 2013, Oblomov 2019) segna il suo esordio nel bianco e nero. Ha inoltre pubblicato Le variazioni d’Orsay (Coconino press 2015), I giorni della merla (Coconino press 2016), raccolta di racconti brevi, La signorina Else (Coconino press 2009), racconto illustrato tratto dall’omonimo romanzo di Arthur Schnitzler, Rosso Oltremare (Coconino press 2006) e Celestia (Oblomov 2020). Vive a Venezia.

La Galleria Caracol torna ad aprire uno spazio fisico in Via Sant’Anselmo 26, nel cuore di San Salvario. Da molti anni Caracol si è specializzata diventando un punto di riferimento tra le realtà italiane che trattano l’illustrazione. Negli ultimi quattro anni ha portato avanti la sua attività organizzando mostre in giro per il Nord Italia, creando un festival in Alto Adige (Ripido Festival) e collaborando con enti pubblici e privati. La nuova sede ospiterà al suo interno anche i brand illustation.it e lepalle.it; le tre realtà creeranno un concetto di spazio nuovo, un ufficio ma anche un salotto, una galleria ma anche un laboratorio, insomma un ibrido a tutti gli effetti.

EVENTI IN PROGRAMMAZIONE

SALOTTINOFF

ESORDIRE

2024-05-10T16:04:01+02:00Categorie Eventi: |9 Maggio 2024| ORE 18:30|

Un incontro con esordienti e loro editor: Raffaele Cataldo e Accento, Nicolò Cavallaro e Hacca, Olga Gambari e Miraggi, Pier Paolo Di Mino e Laurana

Piero Macola presenta LAGUNE

2024-05-10T19:28:58+02:00Categorie Eventi: |10 Maggio 2024| ORE 17:30|

Venezia, in un futuro prossimo: le frontiere sono chiuse, la città è isolata dalla sua laguna e il traffico dei migranti sostiene un sistema di silenziosa violenza