PAVEL HAK presenta WARAX

Libreria Trebisonda, Via Sant'Anselmo 22

11 Maggio 2024

ore 21

Condividi:

Sabato 11 maggio alle 21

Pavel Hak presenta Warax (Del Vecchio Editore, 2024) in dialogo con Nicoletta Vallorani, Paola Del Zoppo e il traduttore dell’opera Ugo Fracassa.

Warax, capo di una multinazionale che si occupa di armamenti, si muove dietro le quinte delle crisi internazionali. Un gruppo di migranti cerca di attraversare il deserto che li separa da una frontiera fortificata. Nel cuore di una megalopoli, un giovane ambizioso trama per assumere la presidenza di un canale satellitare. Sotto il cielo senza luna di una terra desolata, un uomo sembra fuggire da una guerra nucleare locale. Con stile asciutto e impeccabile, Pavel Hak restituisce l’immagine di un mondo sull’orlo dell’apocalisse, che vorremmo lontano ma che non ha niente di fantascientifico: l’apocalisse è oggi, ed è fatta di informazione manipolata, di spietata corsa al profitto e di impotenza. A noi lettori la responsabilità di leggere i segni. Traduzione di Ugo Fracassa.

Pavel Hak è un autore boemo acclamato e discusso in egual misura tanto in Francia, sua patria di elezione, quanto in Repubblica Ceca. Fuggito oltre frontiera nella metà degli anni ’80, e ottenuto in Francia lo status di rifugiato politico, scrive e pubblica tutte le sue opere – romanzi, racconti e pièce teatrali – in francese. Ha ricevuto numerosi riconoscimenti tra cui il Prix Wepler nel 2006 e il Prix Littéraire des Jeunes Européens 2013.

EVENTI IN PROGRAMMAZIONE

SALOTTINOFF

ESORDIRE

2024-05-10T16:04:01+02:00Categorie Eventi: |9 Maggio 2024| ORE 18:30|

Un incontro con esordienti e loro editor: Raffaele Cataldo e Accento, Nicolò Cavallaro e Hacca, Olga Gambari e Miraggi, Pier Paolo Di Mino e Laurana

Piero Macola presenta LAGUNE

2024-05-10T19:28:58+02:00Categorie Eventi: |10 Maggio 2024| ORE 17:30|

Venezia, in un futuro prossimo: le frontiere sono chiuse, la città è isolata dalla sua laguna e il traffico dei migranti sostiene un sistema di silenziosa violenza