Luisa Passerini presenta LA QUARTA PARTE

Libreria Trebisonda, Via Sant'Anselmo 22

28 Settembre 2023

ORE 18:30

Condividi:

Giovedì 28 settembre alle 18:30 Luisa Passerini presenta La quarta parte (manifestolibri) in dialogo con Claudio Canal.

Questo piccolo libro racconta la vita di una donna nella quarta parte della sua esistenza, quella che secondo Dante comincia a settant’anni e dovrebbe terminare a ottantuno, data ottimale per una morte serena. L’anziana donna, ormai prossima a questa età, ne parla in prima persona intrecciando toni diaristici con ricordi del passato e notizie di eventi contemporanei. La quotidianità della vecchia donna si snoda attraverso l’inverno e la primavera della pandemia, che rende la morte più vicina e possibile. In questo percorso lei trova guide molto diverse tra loro: un amico scrittore californiano; la regista Agnès Varda; il filosofo David Hume; e un’ex allieva legata ai nativi americani sia per la sua discendenza Navajo che per il mestiere di antropologa. E poi, come nella Vita nova di Dante, cui il libretto si ispira, compare un amore inatteso e imprevisto, che illumina questa vita al suo termine.

Laura Passerini
Laureatasi nel 1965 presso l’Università di Torino con una tesi sul concetto di crisi storica, Luisa Passerini ha insegnato Storia contemporanea all’Università di Torino e Storia del Ventesimo Secolo all’Istituto Universitario Europeo di Firenze, dove è attualmente Emerita al Dipartimento di Storia e Civiltà. È stata Visiting Professor in molte università, tra cui: New York University, New School for Social Research, e Columbia University, New York; University of California, Berkeley; e nelle università di Perth e Sydney, Australia. È stata membro residente di istituti di ricerca superiori quali la Maison des Sciences de l’Homme di Parigi, il Wissenschaftskolleg di Berlino e il Kulturwissenschaftliches Institut di Essen. Ha ricevuto il “XXXIV Premio Internazionale Le Muse: Clio”, per la categoria Storia (Firenze 1999); il Premio di Ricerca del Land Nordrhein-Westphalen 2002-4; e il Premio Madame de Staël per i Valori Culturali conferito da All European Academies – ALLEA (Bruxelles 2014).

EVENTI IN PROGRAMMAZIONE

SALOTTINOFF