Talk: Uno sguardo globale sullo stato del pianeta al Polo del Novecento

Polo del Novecento, Via del Carmine 14, 10100 Torino

2 Febbraio 2024

ore 17

Condividi:

Venerdì 2 febbraio alle ore 17

Polo del Novecento, via del Carmine 14, Torino

Talk: Uno sguardo globale sullo stato del pianeta
Dibattito internazionale sulla salute del pianeta. Quali alternative per una giustizia climatica e sociale?

Insieme a

  • Francesco Foti, traduttore di Rosso Cobalto di Siddharth Kara (ed. People 2023)
  • Junias Azond Jinmond, dell’Ambiente Bioclimatologia Umana, attivista internazionale per il clima, per la causa ecologica e per lo sviluppo sostenibile
  • Andrea John Dejanaz, presidente di Friday for Future Torino e presidente di Giustizia Climatica
  • Stefano Stranges, fotografo e fotoreporter indipendente
  • Deka Mohamed, fotografa e videomaker indipendente

Conduce Valentina Gentile, giornalista di Sapereambiente.

Letture a cura di Hanane Makhloufi e Vesna Scepanovic.

 

ROSSO COBALTO DI SIDDHARTH KARA

Un’indagine risoluta rivela le violazioni dei diritti umani dietro l’operazione di estrazione del cobalto in Congo e le implicazioni morali che riguardano tutti noi. Rosso Cobalto è la bruciante, prima in assoluto, esposizione dell’immenso tributo pagato dalla popolazione e dall’ambiente della Repubblica Democratica del Congo all’estrazione del cobalto, come raccontato attraverso le testimonianze dello stesso popolo congolese. L’attivista e ricercatore Siddharth Kara ha infatti documentato le vite delle persone che vivono, lavorano e muoiono per il cobalto. Circa il 75 per cento della fornitura mondiale di cobalto viene estratto in Congo, spesso da braccianti e bambini in condizioni subumane. Miliardi di persone nel mondo non possono condurre la loro vita quotidiana senza partecipare alla catastrofe ambientale e dei diritti umani in Congo. In questo libro duro e cruciale, Kara sostiene che tutti noi dobbiamo preoccuparci di ciò che sta accadendo in Congo, perché siamo tutti coinvolti.

«Da generazioni è questa la maledizione del Congo. Ricchezze indicibili non hanno portato altro che sofferenze indicibili per il popolo congolese. Più di un secolo fa, E.D. Morel ha descritto lo Stato Libero del Congo come “un gigantesco allevamento di schiavi che puzza di crudeltà”. Le miniere di cobalto sono allevamenti di schiavi perfezionati: il costo del lavoro è stato azzerato tramite la degradazione degli africani al fondo di una catena economica che pretende di esonerare tutti i partecipanti dalle loro responsabilità, attraverso un astuto schema di offuscamento ornato di proclami ipocriti sulla tutela dei diritti umani. È un sistema di sfruttamento assoluto per un profitto assoluto. Quella sull’estrazione del cobalto è l’ultima di una lunga storia di “enormi e atroci” menzogne che hanno tormentato il popolo congolese.»

Traduzione di Francesco Foti

Siddharth Kara è un autore, ricercatore e attivista contro la schiavitù moderna. È Global Professor della British Academy e professore associato di tratta di esseri umani e schiavitù moderna presso la Nottingham University. Kara è autore di tre libri sulla schiavitù moderna e ha vinto il Frederick Douglass Book Prize. Il primo libro di Kara, Sex Trafficking: Le storie, i volti e le voci delle schiave del sesso (Castelvecchi 2010), è stato adattato in un film, Trafficked. Un lungometraggio ispirato a Rosso Cobalto è attualmente in fase di pre-produzione.

EVENTI IN PROGRAMMAZIONE

SALOTTINOFF

ESORDIRE

2024-05-10T16:04:01+02:00Categorie Eventi: |9 Maggio 2024| ORE 18:30|

Un incontro con esordienti e loro editor: Raffaele Cataldo e Accento, Nicolò Cavallaro e Hacca, Olga Gambari e Miraggi, Pier Paolo Di Mino e Laurana

Piero Macola presenta LAGUNE

2024-05-10T19:28:58+02:00Categorie Eventi: |10 Maggio 2024| ORE 17:30|

Venezia, in un futuro prossimo: le frontiere sono chiuse, la città è isolata dalla sua laguna e il traffico dei migranti sostiene un sistema di silenziosa violenza