LA CADUTA DEL RE di Johannes V. Jensen

20 Maggio 2021

18.30

Condividi:

Giovedì 20 maggio alle 18:30, sulle pagine Facebook della Libreria e di Carbonio Editore, e sul canale YouTube della Trebisonda, Bruno Berni (ricercatore e traduttore) presenta La caduta del re del Premio Nobel Johannes V. Jensen (Carbonio) in dialogo con Marco Battaglia, filologo e scandinavista. Scritto tra il 1900 e il 1901 ed eletto il miglior romanzo del Novecento danese, La caduta del re ripercorre le vicende di Mikkel Thøgersen sullo sfondo della Danimarca a cavallo tra Quattrocento e Cinquecento. Studente svogliato e sognatore, Mikkel diventa mercenario, soldato, pellegrino e infine compagno di prigionia del re Cristiano II. La sua storia procede parallela a quella del sovrano assurto a simbolo del declino della corona di Danimarca: Cristiano II, il re indeciso che, secondo la leggenda, navigò per un’intera notte avanti e indietro tra lo Jutland e la Fionia, incapace di affrontare il destino. Un romanzo immortale che parla di armi e cavalieri, onore e dubbi, di cieli sconfinati, fiordi e brughiere, di passione, odio e gelosia, passando dalla crudeltà sanguinosa alla dolcezza estatica, con un tocco sorprendentemente moderno. Morte e amore, tragedia e idillio si avvicendano in un’opera maestosa e suggestiva, tradotta per la prima volta in italiano. Traduzione e introduzione di Bruno Berni.

Ordina il libro

SEGUI LA DIRETTA

Link alla diretta: https://youtu.be/CEwcCnuvSu4

EVENTI IN PROGRAMMAZIONE

Vanni Santoni presenta LA VERITÀ SU TUTTO

2022-01-14T10:36:26+01:00Categorie Eventi: |25 Gennaio 2022| ORE 21|

Cercando Emma, Cleo parte alla scoperta delle più inusuali realtà spirituali presenti in Italia, dagli Hare Krishna ai Folletti, dagli Smeragdini ai frati di Zeitzé. Un'esplorazione che la allontana sempre più dalla sua vita precedente, fino alla rottura di tutti i ponti

  • Filtra per:

LA LIBRAIA

Malvina Cagna ha aperto la Trebisonda nel 2011.

Prima di fare la libraia si è occupata di ricerca, progettazione e organizzazione dello sviluppo locale.
Dal 2000 al 2003 ha diretto il festival San Salvario Mon Amour.

PER INFO:
Torna in cima