Jacopo Galimberti presenta IMMAGINI DI CLASSE

Libreria Trebisonda, Via Sant'Anselmo 22

19 Gennaio 2024

ORE 18:30

Condividi:

Venerdì 19 gennaio Jacopo Galimberti presenta Immagini di classe. Operaismo, Autonomia e produzione artistica (DeriveApprodi, trad. a cura dell’autore e di Marco Morana) in conversazione con Davide Grasso.
Con oltre 140 immagini di opere d’arte, molte delle quali pubblicate per la prima volta, il libro offre una prospettiva originale e inedita per ripensare i movimenti degli anni Sessanta e Settanta e, più in generale, la cultura italiana del secondo dopoguerra.
Negli ambienti del pensiero critico e marxista l’importanza politica dell’operaismo e dell’Autonomia operaia è ormai riconosciuta non solo in Italia ma sul piano internazionale. Tuttavia, è meno nota l’influenza che questi movimenti hanno avuto nell’ispirare il lavoro di artisti, architetti e designer di avanguardia.
Unico nel suo genere e per la sua approfondita competenza, il libro di Jacopo Galimberti si concentra sul discorso estetico e culturale sviluppato da tre generazioni di militanti (tra cui Mario Tronti, Antonio Negri, Franco Berardi Bifo e Silvia Federici) e sul modo in cui è stato fatto proprio da figure importanti come Manfredo Tafuri.
Il volume analizza i momenti chiave di questo dialogo, dai disegni pubblicati su «classe operaia» alla mostra di Potere operaio a Parigi, dai giornali degli indiani metropolitani al collettivo artistico femminista che aderiva alla campagna «Salario al lavoro domestico».
Jacopo Galimberti è docente di Storia dell’arte contemporanea all’Università Iuav di Venezia. Tra le sue pubblicazioni, Individuals against Individualism: Art Collectives in Western Europe (1956-1969) (2018) e Hopeful Monsters. Pablo Echaurren e i mostri del movimento del ’77 (2020).

EVENTI IN PROGRAMMAZIONE

SALOTTINOFF