Guido Montanari presenta Torino Futura (Celid).

29 Giugno 2021

18:30

Condividi:

Martedì 29 giugno alle 18:30, sulla terrazza del polo culturale Lombroso16, via Lombroso 16 Torino, Guido Montanari presenta Torino futura. Riflessioni e proposte di un ex vicesindaco (CELID). Con l’autore dialogano Giorgio Morbello e Anna Prat.
Prenotazione  su eventbrite.

Nel 2021 si terranno le elezioni municipali a Torino, a cinque anni dalla sorprendente vittoria di Chiara Appendino e del Movimento 5 Stelle. Il vicesindaco di quella giunta, con le deleghe all’urbanistica, per oltre 3 anni, allontanato dalla sindaca, improvvisamente, nel settembre 2019, torna sulla sua esperienza amministrativa ma soprattutto interviene nel dibattito sul futuro di una città che non ha vissuto l’atteso rilancio e appare delusa da questo fallimento. “È possibile in una società dominata dal moloch del profitto portare avanti riforme urbane democratiche? È possibile aprire una prospettiva di cambiamento attraverso un progetto di città rivolto al futuro che si ponga come esempio di giustizia sociale e di sostenibilità ambientale? Il Sistema Torino, che poi è anche il Sistema Italia, può cambiare, oppure dobbiamo rassegnarci al potere di pochi e all’ingiustizia per tanti?” Il volume è integrato dalla prefazione di Tomaso Montanari, che riflette sul ruolo dell’intellettuale in politica, e dalla postfazione di Jacopo Ricca che, in forma di intervista critica, suggerisce ulteriori spunti di analisi.

Guido Montanari (Milano 1957) è docente di Storia dell’architettura contemporanea e della città presso il Politecnico di Torino. Da sempre impegnato sui temi della difesa dei diritti, del lavoro, dei beni comuni, dell’ambiente e del paesaggio, è stato assessore all’urbanistica a Rivalta di Torino (2012-2016), vicesindaco e assessore alla pianificazione e all’edilizia del Comune di Torino (2016-2019).

Giorgio Morbello. Insegnante di lettere, ha lavorato per “Narcomafie”, ha collaborato a “Lo Straniero” ed è parte della redazione della rivista “Gli asini”. Ha curato per Chiare Lettere “Uno sguardo tagliente” raccolta di scritti giornalistici di Luca Rastello, di prossima pubblicazione.

Anna Prat. Architetto, si occupa di progetti di Sviluppo locale e Rigenerazione urbana e territoriale. Ha lavorato per società di consulenza a Londra e Roma.  Per il Comune di Torino si è occupata di Grandi Progetti Urbani e Terzo Piano Strategico. A Milano ha diretto il Piano Periferie. Attualmente sta lanciando il progetto Valore Urbano Condiviso.

Ordina il libro

SEGUI LA DIRETTA

Link alla diretta:

EVENTI IN PROGRAMMAZIONE

Francesco Forlani in reading: L’ESTATE CORSA

2021-10-07T18:44:28+02:00Categorie Eventi: |16 Ottobre 2021| ORE 20|

Frank è uno scrittore spiantato che vive a Parigi. Sbarca il lunario come può, insegnando anche a suonare la fisarmonica di cui è un virtuoso amatore. Gli capita un’occasione irrinunciabile: il Comune di un paesino della Corsica lo assume per scrivere la biografia di un personaggio inventato negli anni Settanta dal Sindaco dell’epoca

INRI di Raúl Zurita

2021-10-14T18:13:56+02:00Categorie Eventi: |17 Ottobre 2021| ORE 18:30|

Con un linguaggio semplice e immagini di rara bellezza, l’antologia poetica di Raúl Zurita fa dialogare i corpi dei desaparecidos cileni con la natura delle Ande, del deserto di Atacama, del Pacifico

Alessio Arena presenta NINNA NANNA DELLE MOSCHE

2021-10-16T12:01:27+02:00Categorie Eventi: |23 Ottobre 2021| ORE 18:30|

Una storia appassionante, affidata a personaggi in transito tra mondi lontani: donne che attraversano le Ande in groppa a una mula, pellegrini danzanti del deserto dell’Atacama e un circo di diseredati si uniranno in un viaggio che sembra non avere mai fine, in un’avventura di desideri inconfessabili

Andrea Cotti presenta L’IMPERO DI MEZZO

2021-10-16T17:29:07+02:00Categorie Eventi: |27 Ottobre 2021| ORE 18:30|

Dopo la Roma multietnica de Il cinese, Andrea Cotti spedisce Luca Wu alla scoperta delle sue origini, e dipinge un affresco della Cina sospesa tra tradizioni millenarie e futuro accelerato, dove spesso il confine tra legge e crimine, tra colpevoli e innocenti è troppo sottile per essere individuato

  • Filtra per:

SALOTTINOFF

Francesco Forlani in reading: L’ESTATE CORSA

2021-10-07T18:44:28+02:00Categorie Eventi: |16 Ottobre 2021| ORE 20|

Frank è uno scrittore spiantato che vive a Parigi. Sbarca il lunario come può, insegnando anche a suonare la fisarmonica di cui è un virtuoso amatore. Gli capita un’occasione irrinunciabile: il Comune di un paesino della Corsica lo assume per scrivere la biografia di un personaggio inventato negli anni Settanta dal Sindaco dell’epoca

INRI di Raúl Zurita

2021-10-14T18:13:56+02:00Categorie Eventi: |17 Ottobre 2021| ORE 18:30|

Con un linguaggio semplice e immagini di rara bellezza, l’antologia poetica di Raúl Zurita fa dialogare i corpi dei desaparecidos cileni con la natura delle Ande, del deserto di Atacama, del Pacifico

  • Filtra per:

LA LIBRAIA

Malvina Cagna ha aperto la Trebisonda nel 2011.

Prima di fare la libraia si è occupata di ricerca, progettazione e organizzazione dello sviluppo locale.
Dal 2000 al 2003 ha diretto il festival San Salvario Mon Amour.

PER INFO:
Torna in cima