GUIDO CATALANO presenta AMARE MALE

Libreria Trebisonda, Via Sant'Anselmo 22

30 Marzo 2022

ORE 19

Condividi:

30 marzo ore 19:00
Libreria Trebisonda, Via S. Anselmo 22
Guido Catalano presenta Amare male (Rizzoli) in dialogo con arsenio bravuomo. Richiedi la tua copia con dedica scrivendo a trebisondalibri@gmail.com o telefonando allo 011 7900088.
Posti limitati. No prenotazione, sì green pass rafforzato, sì mascherina FFP2.
Per Guido, poeta professionista vivente, a cinquant’anni è giunto il momento di piegarsi alla tecnologia e acquistare uno smartphone. Ma, proprio mentre impara a usare WhatsApp e ad ascoltare i vocali senza sparare il volume al massimo, comincia a ricevere messaggi da numeri sconosciuti. Prima uno, poi venti, poi cento. E non messaggi qualsiasi, ma richieste di aiuto: queste persone vogliono i suoi consigli d’amore! Come hanno fatto a procurarsi il suo numero? Perché lo hanno scambiato per una posta del cuore? E soprattutto: ora che è sempre raggiungibile, può davvero permettersi di non rispondere?
A due terzi del cammin della sua vita, Guido Catalano crede di aver raggiunto una sorta di pace. Si è fortunosamente incontrato e scontrato con Fidanzata in una notte estiva, con lei si è trasferito in una casa nuova, dove vive anche Starnutino Farandola, gatto dall’età imprecisata, e trascorre le serate con l’amico Grasso, appassionato di poesie e aperitivi. Affronta, come ognuno di noi, le complicazioni quotidiane, le perdite, la mancanza di gentilezza della gente, le dipendenze e le truffe in rete. Che altro deve accadere? Ebbene, un losco figuro di nome Mr Red esige la sua presenza a Milano per un podcast. Faccenda delicata. Ma non è finita: in un giorno come tanti inizia a ricevere strani messaggi da sconosciuti con richieste d’aiuto per i più impensabili quesiti d’amore (e pure di sesso!). Chi sono queste persone? Perché lo chiamano “dottoressa Guido”? E perché scrivono proprio a lui? Forse è il caso di dare una chance alla nuova identità non voluta di medico del cuore, per dire la sua, in questo folle presente, su ogni sorta di problema amoroso. Tra memoir e critica sociale, diaristica estrema e surrealismo spinto, Guido Catalano con una scrittura leggera e al contempo dissacrante commuove e diverte, mostrando ai lettori come l’ironia aiuti a superare anche i momenti più tempestosi.

EVENTI IN PROGRAMMAZIONE