Natalia Guerrieri presenta SONO FAME

Libreria Trebisonda, Via Sant'Anselmo 22

21 Maggio 2022

Ore 20

Condividi:

Sabato 21 maggio alle 20, Natalia Guerrieri presenta Sono fame (Pidgin) in dialogo con Andrea Sirna.

Nella capitale tentacolare, insaziabile catalizzatrice delle logiche della prevaricazione, le rondini schizzano da una zona all’altra per portare ogni genere di cibo ai clienti che aspettano affamati dietro porte socchiuse. Chiara è una di loro: le sue giornate sono scandite da una chat sempre attiva attraverso cui ogni suo gesto viene monitorato, le sue ali sono braccia smagrite che la portano in appartamenti asfittici, loculi semibui, esponendola a situazioni paradossali e a tratti surreali. In attesa di un impiego migliore, fra rapporti incompiuti, simbiosi malsane ed echi del suo passato, si piega a uno sfruttamento continuo della sua psiche e del suo corpo, finché alcune rondini non iniziano a scomparire, divorate dalla famelica città. Attraverso una scrittura tagliente e immagini grottesche, “Sono fame” fa a pezzi la realtà che conosciamo per ripresentarla con un aspetto inconsueto e straniante.

Natalia Guerrieri (1991), laureata in Italianistica e diplomata presso l’Accademia Nazionale D’Arte Drammatica Silvio D’Amico, è autrice di prosa, cinema e teatro. Alcune sue opere si trovano nella Biblioteca Virtuale di Teatro i. Diversi suoi racconti sono stati pubblicati su riviste e in raccolte antologiche, tra cui Hortus Mirabilis. Il suo romanzo d’esordio, Non muoiono le api, uscito nel 2021 per Moscabianca Edizioni, è stato inserito all’ottavo posto nella Classifica di Qualità di Indiscreto nel mese di ottobre 2021 e ha vinto il Premio Zeno Romanzi Editi.

Ordina il libro

EVENTI IN PROGRAMMAZIONE

Valeria Palumbo presenta La donna che osò amare sé stessa

2022-09-10T11:02:18+02:00Categorie Eventi: |24 Settembre 2022| ORE 17:30|

Sabato 24 settembre alle 17:30, nel Giardino Eva Mameli Calvino, in Via Campana 32 a Torino, l'associazione Donne per la difesa della società civile organizza la presentazione de La donna che osò amare se stessa. Indagine sulla contessa di Castiglione (Neri Pozza). Reading con l'autrice Valeria Palumbo e l'accompagnamento musicale di Carlo Rotondo

Gabriella Dal Lago presenta UTO E GESSO

2022-09-17T18:36:09+02:00Categorie Eventi: |27 Settembre 2022| ORE 18:30|

È notte. Due fratelli che hanno poco più di vent’anni sono seduti in una macchina ferma nella piazzola di sosta di un’autostrada, bloccati dalla neve. Uto e Gesso sono i loro nomi, o almeno, così è come li chiamano tutti. L'autrice dialoga con Matteo Fontanone

María Helena Boglio presenta DOVE COMINCIA LA RIVOLUZIONE

2022-09-10T12:12:13+02:00Categorie Eventi: |30 Settembre 2022| ORE 18:30|

Argentina 1973. I sondaggi per le imminenti elezioni danno vincenti i peronisti con ampio margine, la fi ne della dittatura sembra a portata di mano. Ma la giunta militare non ci sta e una brutale campagna repressiva insanguina le strade e le coscienze. Mentre alla radio si rincorrono notizie di ragazzi uccisi negli scontri in tutto il Paese, Sofía non vede l'ora di iscriversi all'Università e mordere la vita

Danilo Zagaria presenta IN ALTO MARE

2022-09-22T18:26:55+02:00Categorie Eventi: |4 Ottobre 2022| ORE 18:30|

La crisi ambientale che stiamo attraversando, globale e complessa, non può essere affrontata senza tenere conto che ogni problema riguarda il pianeta nel suo insieme, abitanti compresi. In altre parole, tutto è connesso e nessun essere umano può ritenersi fuori dal discorso

Iacopo Barison presenta AUTOFICTION

2022-09-22T18:31:21+02:00Categorie Eventi: |7 Ottobre 2022| ORE 18:30|

Iacopo Barison torna con un romanzo di grande maturità, confermandosi il cantore di una generazione troppo spesso raccontata in modo superficiale, svelandoci il mistero che si cela in ogni famiglia felice e infelice a modo suo

LA LIBRAIA

Malvina Cagna ha aperto la Trebisonda nel 2011.

Prima di fare la libraia si è occupata di ricerca, progettazione e organizzazione dello sviluppo locale.
Dal 2000 al 2003 ha diretto il festival San Salvario Mon Amour.

PER INFO:
Torna in cima