MARIA NADOTTI presenta Sesso & Genere

Libreria Trebisonda, Via Sant'Anselmo 22

22 Maggio 2022

ORE 21

Condividi:

Domenica 22 maggio alle 21, Maria Nadotti presenta Sesso & Genere (Mimesis) in dialogo con Monica Cerutti. L’incontro è realizzato in collaborazione con il Coordinamento Torino Pride.

“Perché non riconoscere che per gli esseri umani la biologia è decisamente più malleabile della cultura e applicarsi a ragionare su questa ‘sovrastruttura fondante’ e sulla sua auspicabile balcanizzazione? La meta potrebbe essere, finalmente, la singolarità del desiderio.” Il dibattito su sesso e genere oggi è letteralmente esploso. Grazie alla “scoperta” dei generi abbiamo imparato a mettere in discussione e ripensare l’originaria distinzione maschio/femmina, mentre cinema, televisione, moda e letteratura collocano al centro
delle proprie rappresentazioni il tema del sesso, della sua ambiguità e della sua irrilevanza. Maria Nadotti, in questo volume, indaga l’utilità tattica di separare i due termini, che rischia di trasformarsi in un equivoco o in un movimento falso. Il sesso esiste fuori dalle determinazioni di genere? E se invece è proprio il confine tra maschile e femminile a sfumare, che utilità può avere riportarlo entro la gabbia sesso/genere?

Maria Nadotti, giornalista e saggista, ha vissuto tra l’Italia, gli Stati Uniti, la Palestina, la Germania e il Portogallo. Oggi è felicemente approdata a Palermo, terra di mezzo o mondo di sotto, e si occupa più che mai di teoria culturale, teatro, cinema e arti visive. È autrice di vari libri tra cui Silenzio = morte. Gli Usa nel tempo dell’Aids (1994) e Necrologhi. Pamphlet sull’arte di consumare (2016). Curatrice e traduttrice italiana dell’opera di John Berger, nel 2021 ha realizzato il podcast “Per John B.” (www.oktafilm.it/podcast/).

Ordina il libro

EVENTI IN PROGRAMMAZIONE

Valeria Palumbo presenta La donna che osò amare sé stessa

2022-09-10T11:02:18+02:00Categorie Eventi: |24 Settembre 2022| ORE 17:30|

Sabato 24 settembre alle 17:30, nel Giardino Eva Mameli Calvino, in Via Campana 32 a Torino, l'associazione Donne per la difesa della società civile organizza la presentazione de La donna che osò amare se stessa. Indagine sulla contessa di Castiglione (Neri Pozza). Reading con l'autrice Valeria Palumbo e l'accompagnamento musicale di Carlo Rotondo

Gabriella Dal Lago presenta UTO E GESSO

2022-09-17T18:36:09+02:00Categorie Eventi: |27 Settembre 2022| ORE 18:30|

È notte. Due fratelli che hanno poco più di vent’anni sono seduti in una macchina ferma nella piazzola di sosta di un’autostrada, bloccati dalla neve. Uto e Gesso sono i loro nomi, o almeno, così è come li chiamano tutti. L'autrice dialoga con Matteo Fontanone

María Helena Boglio presenta DOVE COMINCIA LA RIVOLUZIONE

2022-09-10T12:12:13+02:00Categorie Eventi: |30 Settembre 2022| ORE 18:30|

Argentina 1973. I sondaggi per le imminenti elezioni danno vincenti i peronisti con ampio margine, la fi ne della dittatura sembra a portata di mano. Ma la giunta militare non ci sta e una brutale campagna repressiva insanguina le strade e le coscienze. Mentre alla radio si rincorrono notizie di ragazzi uccisi negli scontri in tutto il Paese, Sofía non vede l'ora di iscriversi all'Università e mordere la vita

Danilo Zagaria presenta IN ALTO MARE

2022-09-22T18:26:55+02:00Categorie Eventi: |4 Ottobre 2022| ORE 18:30|

La crisi ambientale che stiamo attraversando, globale e complessa, non può essere affrontata senza tenere conto che ogni problema riguarda il pianeta nel suo insieme, abitanti compresi. In altre parole, tutto è connesso e nessun essere umano può ritenersi fuori dal discorso

Iacopo Barison presenta AUTOFICTION

2022-09-22T18:31:21+02:00Categorie Eventi: |7 Ottobre 2022| ORE 18:30|

Iacopo Barison torna con un romanzo di grande maturità, confermandosi il cantore di una generazione troppo spesso raccontata in modo superficiale, svelandoci il mistero che si cela in ogni famiglia felice e infelice a modo suo

LA LIBRAIA

Malvina Cagna ha aperto la Trebisonda nel 2011.

Prima di fare la libraia si è occupata di ricerca, progettazione e organizzazione dello sviluppo locale.
Dal 2000 al 2003 ha diretto il festival San Salvario Mon Amour.

PER INFO:
Torna in cima