La vita è troppo breve per leggere brutti libri
Via Sant'Anselmo 22, 10125 Torino
011.7900088
trebisondalibri@gmail.com

Il SalottinOFF della Trebisonda

Giovedì 14 maggio

Ore 18
Libreria Trebisonda, Via Sant’Anselmo 22
Valeria Gentile presenta Viagginversi (Exorma edizioni). Interviene Sparajurij.
Viaggi non abituali sulle tracce dei nuovi poeti del mondo. Straordinari giri contromano dentro lingue e abitudini, passi capovolti e rivoltati in una direzione nuova: da fuori a dentro, da Oriente a Occidente, viaggi in versi per cantare la bellezza che salva ogni giorno l’umanità.

Ore 21
Biblioteca civica Natalia Ginzburg / Polo culturale Lombroso 16, Sala Molinari, Via Lombroso 16
Enrico Macioci presenta Breve storia del talento (Mondadori). Interviene Demetrio Paolin.
Breve storia del talento è un’appassionata meditazione sulla giovinezza, l’amicizia, il destino e, ovviamente, il talento, consegnata al lettore sotto la forma di un coinvolgente romanzo di formazione, scritto in una lingua limpida, penetrante e incisiva.

Ore 21,30
Libreria Trebisonda, Via S. Anselmo 22
GORILLA SAPIENS NonSense Reading
Davide Predosin, Carlo Sperduti e Alessandro Sesto leggono da Lo Sturangoscia e Lascia stare il la maggiore che lo ha già usato Beethoven (Gorillasapiens edizioni).

 

Venerdì 15 maggio

Ore 18,30
Libreria Trebisonda, Via S. Anselmo 22
Lorenzo Mazzoni presenta Quando le chitarre facevano l’amore (Spartaco edizioni). Con l’autore, Enrico Remmert.
Una rocambolesca caccia all’uomo che coinvolgerà settori deviati della CIA, agenti del Mossad, cacciatori di nazisti e veterani psicopatici. Il libro è ambientato nell’agosto del 1968 prevalentemente negli Stati Uniti d’America con incursioni fra Città del Guatemala, Singapore, Saigon.

Ore 20
Libreria Trebisonda, via S. Anselmo 22
Presentazione congiunta di Bowling (mantenere le promesse) di Nicola Manuppelli, edizioni Barney, Scomparire di Claudio Marinaccio, edizioni Cicorivolta, Ti strappo e ti getto in pasto ai cani di Alessio Viola, edizioni CaratteriMobili.

Ore 21,30
Libreria Trebisonda, Via S. Anselmo 22
Massimiliano Santarossa presenta Metropoli (Baldini & Castoldi). Interviene Claudio Panella. Letture di Giacomo Sandron.
Metropoli, la città che costruisce una «speranza metallica» dove tutto è possibile e nessuna regola è scritta, una città divenuta essa stessa un nuovo Dio, ultimo baluardo di asfalto, cemento e metallo di un mondo apocalittico.

 

Sabato 16 maggio

Ore 10,30
Libreria Trebisonda, Via S. Anselmo 22
Viaggio al centro di un abbraccio. Laboratorio per bambini dedicato al libro di Jimmy Liao Abbracci (Edizioni Gruppo Abele) con Cecilia Paquola e Silvia Torchio.
Scopriamo tutti i segreti di un abbraccio giocando con i tanti personaggi di questo strano “catalogo” di abbracci. Il laboratorio si concluderà con la realizzazione di un piccolo souvenir della giornata da portare a casa. Costo di iscrizione € 10.

Ore 17
Libreria Trebisonda, Via S. Anselmo 22
Incontro con Lars Gustafsson e presentazione de L’uomo sulla bicicletta blu (Iperborea). Interviene Sebastiano Triulzi.
Nato nel 1936 a Västerås, è considerato il più internazionale scrittore svedese contemporaneo. Studioso di matematica e filosofia, poeta, saggista, drammaturgo e romanziere fra i più tradotti all’estero, ha insegnato per vent’anni Storia del pensiero europeo a Austin, in Texas. Nei suoi racconti come nelle poesie si riconosce quella vena fantastica, quel gioco dell’erudito che scherza con la propria erudizione, quell’ossessione per il tempo e per l’identità che l’hanno fatto definire il «Borges svedese». In Italia ha ricevuto il Premio Agrigento, il Premio Boccaccio e il Grinzane Cavour. Tra i suoi titoli pubblicati da Iperborea, Morte di un apicultore, Storia con cane, Il pomeriggio di un piastrellista e Le bianche braccia della signora Sorgedahl.

Ore 19
Libreria Trebisonda, Via S. Anselmo 22
Helle Helle presenta Come fosse al presente (ScritturaPura edizioni). Intervengono Bruno Berni e Federico Faloppa. A seguire, aperitivo danese. Con il patrocinio dell’Ambasciata della Danimarca.
Danimarca, alla fine degli anni Ottanta. La protagonista Dorte abita da sola in una casetta di fronte alla stazione di una cittadina di provincia. Tutti i giorni prende il treno per la capitale, dove i genitori credono che studi. In realtà la sua vita è diversa dalle apparenze, la giovane non entra mai nell’università e si lascia vivere tra fugaci rapporti con i coetanei che incontra, mantenendo a se stessa.

Ore 21,30
Libreria Trebisonda, Via S. Anselmo 22
Paolo Zardi presenta XXI Secolo (Neo. Edizioni), romanzo candidato al Premio Strega 2015. Interviene Alessandra Racca.
“Un futuro prossimo e dissonante, metafora di un’irreversibile crisi dell’Occidente. Una scrittura aspra e controllata, illuminata da sprazzi di singolare originalità”. (Giancarlo De Cataldo).

Domenica 17 maggio

Ore 17:30
Libreria Trebisonda, Via S. Anselmo 22
Andrea Ferraris 
Sarà presente Carlos Eugenio Garcia de Alba Zepeda, l’ambasciatore del Messico in Irlanda.
Anno 1847. Gli Stati Uniti invadono il Messico. Ma tra le fila dell’esercito yankee un battaglione, il San Patrizio, ha deciso di disertare per passare dalla parte dei più deboli in una guerra ingiusta e senza pietà. Nella brigata di immigrati irlandesi, spagnoli, polacchi c’è anche Rizzo, un giovane siciliano. Nel villaggio di Churubusco, ultimo baluardo dei ribelli, arriverà per lui l’ora di scegliere da che parte stare. Sullo sfondo di fatti storici realmente accaduti, che hanno ispirato le musiche di Ry Cooder e dei Chieftains, nasce un appassionante graphic novel che restituisce ad ogni pagina il sapore della polvere, dei sogni di libertà e giustizia, dell’eterna lotta contro il sopruso del più forte. http://churubusco.it/

Ore 19 
Libreria Trebisonda, Via S. Anselmo 22
Crack! B Comics Fucilate a strisce. 10 storie di giovani autori italiani. Inedite e senza filtro. Con Maurizio Ceccato e altri autori.

Ore 21
Libreria Trebisonda, Via S. Anselmo 22
Festa del Mozambico
Letture degli autori mozambicani Mbate Pedro e Amarildo Valeriano, musica e cibo tipico mozambicano.

 

Lunedì 18 maggio

Ore 18,30
Libreria Trebisonda, Via S. Anselmo 22
Lorenza Ronzano presenta Zolfo (Italic Pequod). Interviene la traduttrice Anne Greeott.
Un romanzo esistenziale. Ha venduto pochissime copie e non ha ricevuto la benché minima attenzione da parte della critica, ma è entrato in selezione premio Campiello opera prima 2014. Ora è in corso di traduzione in lingua inglese da parte di Anne Greeott, e a settembre uscirà un estratto tradotto sulla rivista statunitense World Literature Today.

 

 

Scrivi un commento