La vita è troppo breve per leggere brutti libri
Via Sant'Anselmo 22, 10125 Torino
011.7900088
trebisondalibri@gmail.com

SOTTO QUESTO CROLLO di e con Adriano Marenco

SOTTO QUESTO CROLLO di e con Adriano Marenco

data/ora
dal 15 ott 2019
6:30 PM - 7:45 PM

sede
Libreria Trebisonda

tipo di evento


Martedì 15 ottobre alle ore 18:30, Adriano Marenco, con Nathalie Bernardi e Andrea Cavallo, presentano Sotto questo crollo, pièce teatrale di A. Marenco in forma di reading.

Dal crollo non si sfugge e dunque è meglio neanche provare a fuggire. L’unica ideologia che resta è quella degli scarafaggi. In un luogo distopico, pericolosamente vicino a noi, tre personaggi tragici, buffoneschi e drammatici si contendono il potere ed il diritto di regnare sui rimasugli della storia. Sono Il Re del Crollo, Pep, e il Coro, composto da una sola donna. Tra macerie agghindate a festa, il re ha uno scettro spelacchiato e un trono-seggiolo anch’esso spelacchiato, si crogiuola all’ombra di un albero pacchianamente finto, più morto che vivo. Intanto Pep e il Coro frugano tra le macerie festose, bestemmiando piano. Sono 3 sopravvissuti al crollo. Il crollo della civiltà, delle aspettative, delle ideologie. Il re è benevolo, molesta il coro, tratta da capo bonaccione Pep. Il Coro e Pep faranno comunella per sottrarre lo scettro al Re ed essere loro a comandare in mezzo al crollo. La farsa si fa storia.

Il testo drammaturgico ha vinto il Premio Letterario Nazionale La Clessidra 2018 Sezione Teatro, il Premio Internazionale Città di Castrovillari 2019 Sezione Teatro editi; inoltre ha avuto una menzione speciale “per la potenza della scrittura” al premio di drammaturgia DCQ “Giuliano Gennaio” 2016, dove era stato presentato come primo studio.

Ingresso libero.

Adriano Marenco, autore attivo in Italia e Polonia, direttore della collana teatrale Scena Muta, redattore della rivista Perlascena. Cofondatore della compagnia Patas Arriba Teatro. I suoi testi più rappresentati sono La Casta Morta, Jansi la Janis sbagliata e Giovanna sotto il sego del tempo. Con Sotto questo crollo vince il premio La Clessidra e Il Premio Internazionale Città di Castrovillari. Il testo Immemoria è secondo al premio Teatro e Shoah, Lilac è in finale al premio Pervocesola, Umarła kasta (versione polacca de La casta morta) è in nomination al premio Transfer Radiu Krakòw. Jansi la Janis sbagliata vince il festival Inventaria.

marenco banner