"life is too short to read bad books"
Via Sant'Anselmo 22, 10125 Torino
011.7900088
trebisondalibri@gmail.com

Archivio per la categoria ‘le recensioni della trebisonda’

Una donna di Annie Ernaux

Conosciamo Annie Ernaux soprattutto per Gli anni, una cavalcata dal secondo dopoguerra ai giorni nostri; la politica, il ’68, l’avvento del consumismo, l’emancipazione femminile visti con gli occhi di una donna che potrebbe essere italiana, tanti sono i parallelismi tra la storia sociale e politica francese e […]

leggi tutto

Bestiario sentimentale di Guadalupe Nettel

Amanti uniti a distanza da una micosi, le gravidanze parallele di una donna e di una gatta, una crisi coniugale accompagnata dai malesseri di una coppia di pesci rossi: quelli del Bestiario sentimentale (La Nuova Frontiera 2018, traduzione di Federica Niola, titolo originale: El matrimonio de los […]

leggi tutto

L’amore è potere, o almeno gli somiglia molto di A. Igoni Barrett

Siccome c’era carenza di legno a causa della guerra civile, la bara fu costruita con le porte e i mobili rotti prelevati dalle case abbandonate. La violenza che divampa, una pioggia monsonica che dura tutta la notte; il rumore, la musica, un odore o un fetore; il […]

leggi tutto

La vita riflessa di E. Aloia e altre minirecensioni

Ernesto Aloia, La vita riflessa, Bompiani A chi snobba la narrativa italiana vorrei poter imporre la lettura di questo romanzo. Che successo avrebbe ora Ernesto Aloia, sin dai racconti o da Paesaggio con incendio, se fosse nato, che so, negli Stati Uniti? Una storia così ben scritta […]

leggi tutto

Il racconto dell’ancella, di Margaret Atwood

Pubblicato nel 1985 e, in Italia, tre anni dopo, questo romanzo è tornato recentemente in auge grazie a una fortunatissima serie televisiva, The Handmaid’s Tale. Atwood è una delle migliori autrici anglofone contemporanee e scrive storie distopiche come questa, ambientata negli Stati Uniti di un futuro in […]

leggi tutto

Il vagabondo del manga, di Igort

Un Giappone più privato, forse, quello che Igort sceglie di farci conoscere nel secondo dei Quaderni Giapponesi: più spazio ai viaggi, alle scoperte e agli incontri; ai tempi di un viaggiatore mai sazio che affronta l’ennesima tappa con il cuore gonfio di gioia. Immagini ancora più incantevoli […]

leggi tutto

Il serpente dell’Essex, di Sarah Perry

Un signor romanzo, che intrattiene e appassiona, ideale per i pomeriggi brumosi in cui fa scuro presto e la luce dorata delle lampade da lettura si diffonde dalle finestre. Sarah Perry si rifà a una gloriosa tradizione letteraria: ne Il serpente dell’Essex troviamo echi dei romanzi delle […]

leggi tutto

L’occupazione, di Alessandro Sesto

Voglia di spaccare o di salvare tutto, anelito romantico a essere qualcosa di più, disse, aggiungendo però che questi slanci a fare qualcosa di spettacolare spesso sparivano e lasciavano il posto a un’indifferenza e inerzia che erano come poggiate su un letto d’angoscia o, aggiunse con un’espressione […]

leggi tutto

Salam è tornata, di Gianluca Serra

La Siria di Gianluca Serra non è la stessa che conosciamo, o meglio crediamo di conoscere, da qualche anno a questa parte, guardando notiziari e leggendo articoli di giornale. Serra è un ricercatore in biologia che, grazie a progetti di cooperazione internazionale, ha cominciato a lavorare in […]

leggi tutto

La passione secondo Matteo, di Paolo Zardi

Improvvisamente, la forza di gravità del mondo aveva ripreso a esercitare la sua attrazione sulle cose: la leggerezza di Giulia, che poco prima aveva sfiorato nel lettino, si stava rivelando in tutta la sua potenziale pericolosità. Stavano arrivando dalle parti del plutonio, dell’uranio, del piombo fuso. È […]

leggi tutto